AtletiNewsRegioniTornei InternazionaliUmbria

A TODI FINALE DARDERI – TABUR

Luciano Darderi è il primo finalista degli Internazionali Città di Todi | Sidernestor Tennis Cup. L’italo-argentino, settima testa di serie del torneo ATP Challenger 75 organizzato da MEF Tennis Events, ha vinto il derby contro Francesco Maestrelli per 7-6(7) 6-4. Sul Campo Centrale del Tennis Club Todi 1971 non è mancato lo spettacolo e la prima semifinale si è risolta in 2 ore e 19 minuti.
Il derby azzurro è di Darderi –  “Mi aspettavo una partita così perché Francesco ha ottenuto grandi risultati ed è un ottimo tennista. Il primo set è durato quasi un’ora e mezza, ci sono state tante palle break non sfruttate e poi nel tie-break anche con un po’ di fortuna ho salvato due set point”. Le parole di Luciano Darderi che ha vinto una splendida semifinale contro Francesco Maestrelli per 7-6(7) 6-4. Il derby non ha tradito le aspettative e ha regalato grande spettacolo al pubblico accorso sugli spalti del Challenger tuderte. Darderi, questa settimana numero 250 del mondo, disputerà sabato la terza finale della carriera nella categoria: “In passato magari nei quarti, nelle semifinali e nelle finali giocate non mi sono fatto trovare pronto fisicamente. Questa volta mi sento pronto a lottare anche sulla lunga distanza e voglio capitalizzare quella che finora è stata una grande settimana”. 
Clement Tabur batte Giovanni Fonio e vola in finale agli Internazionali Città di Todi | Sidernestor Tennis Cup. Il tennista d’oltralpe si supera ancora una volta e mette fine ai sogni dell’azzurro, che rimanda l’appuntamento con la prima finale a livello Challenger. Al Tennis Club Todi 1971, teatro dell’ATP Challenger 75 organizzato da MEF Tennis Events, sarà invece la prima volta di Tabur che affronterà Luciano Darderi per il titolo. Dopo le 3 ore e 38 minuti contro Moez Echargui ai quarti di finale, il ventitreenne di Reims ha vinto 7-5 4-6 6-3 la battaglia contro Fonio. Sabato 19 agosto alle ore 21.00 ci sarà la finale tra Darderi ed il transalpino, la certezza è quella di avere un nuovo vincitore Challenger alla fine del torneo. In doppio niente da fare per Francesco Maestrelli e Samuel Vincent Ruggeri, sconfitti 6-3 6-4 da Roman Burruchaga e Orlando Luz. L’altra coppia in finale è quella brasiliana composta da Fernando Romboli e Marcelo Zormann, i due sono stati in grado di sconfiggere Boris Arias e Federico Zeballos per 6-3 6-4 .

DA UFFICIO STAMPA TORNEO