AtletiNewsPiemonteRegioniTornei Internazionali

IL MAIN DRAW DELLA LESA CUP E’ GUIDATO DA TABUR

E’ uscito il tabellone del Main Draw della Lesa Cup. Vediamo chi sono alcuni dei giocatori che parteciperanno alla terza edizione del torneo. Domenica 20 agosto ha preso il via, con il tabellone di qualificazione, la terza edizione della Lesa Cup. Solo 8 giocatori su 32 potranno accedere al tabellone principale che inizierà domani, martedì 22 agosto. Ad attendere i giocatori qualificati ci sono molti nomi noti ai frequentatori del circuito ITF, il vero trampolino di lancio dove si possono conquistare i punti necessari per giocare nel circuito ATP. La testa di serie numero 1 è il francese Clement Tabur, numero 294 della classifica ATP. Al suo attivo ha già 6 titoli ITF conquistati: Napoli nel 2021, Faro e Creteil nel 2022, Angers, Kursumlijska Banja e Padova nel 2023. E’ reduce dalla finale del Challenger di Todi dove ha perso contro l’azzurro Luciano Darderi. Con il suo gioco preciso da fondo campo, da vero esperto della terra rossa, sicuramente Tabeur darà filo da torcere a tutti gli altri giocatori. Uno dei giocatori da seguire sicuramente è la testa di serie numero 2, il giovanissimo coreano Gerard Campana Lee, classe 2004. Padre spagnolo, con antiche origini italiane, e mamma coreana, Lee è allenato dal coach spagnolo Pepe Vendrell, nome molto noto nel circuito perchè è stato per dieci anni l’allenatore di Roberto Bautista Agut e recentemente di Cristian Garin. Lo scorso anno Campana Lee si è aggiudicato due dei 5 tornei di Grado A, il più alto, riservati ai giocatori under 18: l’Osaka Mayor’s Cup e l’Orange Bowl. Sicuramente una giovane promessa da tenere sott’occhio! A seguire fra le teste di serie troviamo dei graditi ritorni come per esempio Marcello Serafini. Il ventunenne romagnolo ha già al suo attivo 4 vittorie nel circuito ITF: Chieti, Salerno e Pescara nel 2022 e Ulcinj, nel Montenegro, quest’anno. Riuscirà a conquistare anche Lesa? Al primo turno dovrà affrontare Lorenzo Carboni considerato uno dei migliori talenti italiani. Classe 2006, quest’anno a Monastir nel torneo ITF M15 ha conquistato il suo primo punto ATP, ma già nel 2021 Lorenzo era salito alla ribalta per aver conquistato il titolo italiano under 16. Link all’intervista realizzata a Carboni da TennisTalker dopo aver conquistato, nel 2022, anche il titolo italiano under 16 a squadre con il Tennis Club Italia di Forte dei Marmi. Un altro bel ritorno sui campi di Lesa è quello del finalista della passata edizione, Federico Arnaboldi. Oggi è al numero 428 della classifica ATP e siamo sicuri che proverà a conquistare quel titolo che gli è sfuggito di un soffio lo scorso anno. Sempre da seguire con interesse sono i due fratelli Tabacco, Giorgio e Fausto. Come ci ha raccontato poco tempo fa Giorgio, il più giovane dei due, il fatto di potersi supportare a vicenda è un grande aiuto per entrambi. Oltre ai giocatori che si sono aggiudicati di diritto un posto nel Main Draw, sono state assegnate 4 Wild Card ai seguenti giocatori: Daniel Bagnolini, Niccolò Baroni, Filippo Romano e Rocco Piatti, figlio dell’ex allenatore di Sinner, Riccardo Piatti. E sei i giocatori americani non figurano nel tabellone principale del singolare, sono invece ampiamente rappresentati nel tabellone di doppio. Sono 6 i tennisti provenienti da oltreoceano che giocheranno a Lesa. Jack Vance con Tennyson Whiting, Jamie Vance con Leonardo Vega e Henry Barrett che giocherà con Brian Battistone. E proprio quest’ultimo giocatore siamo sicuri che susciterà la curiosità di tutto il pubblico! Battistone è famoso perché utilizza un singolare modello di racchetta a due manici che gli consente di colpire di diritto sia a destra che a sinistra. Molto particolare anche la battuta al salto, stile volleyball! Ma la testa di serie numero 1 del tabellone di doppio porta il tricolore con la coppia formata da Gabriele Maria Noce, già vincitore di 2 tornei M15 di doppio (Cario e Salerno), e Augusto Virgili.

Nella parte bassa del tabellone troviamo i cugini Andrea e Federico Arnaboldi. L’esperienza di Andrea sarà di grande supporto per Federico e insieme sono sicuramente una delle coppie da battere. Domani gli incontri inizieranno alle ore 12.30 e proseguiranno fino alla sera. Link alla pagina della Lesa Cup con tutte le informazioni utili: tabelloni e programma: Lesa Cup – Informazioni utili in breve – Tennistalker Magazine

da ufficio stampa torneo