AtletiNewsTornei Internazionali

OGGI A NEW YORK TOCCA ANCHE A FOGNINI, TRAVAGLIA, GIGANTE E COBOLLI

Detto dei due torinesi Vavassori e Lavagno, che faranno il proprio esordio nelle qualificazioni US Open nella notte italiana, oggi toccherà ad altri sei azzurri andare a caccia del secondo turno. Tra questi ci sarà anche l’ex top ten Fabio Fognini, che nel terzo match dalle 17 sul campo 12 troverà il ceco Mensik, numero 191 del mondo, incontrato e battuto alcune settimane fa sulla terra rossa del Challenger svizzero di Zug, a livello di quarti di finale. Il romano Flavio Cobolli, nel terzo match dalle 17 sul campo 14 se la vedrà con lo svizzero Riedi, mai incontrato in carriera ed attuale numero 150 del mondo. Per l’altro romano Matteo Gigante ci sarà il testa a testa nell’ultimo match sul campo 5 contro l’americano Spizzirri, wild card ed attuale numero 1139 del ranking ATP. Non ci sono precedenti tra i due. Per l’ascolano Stefano Travaglia esordio non facile contro lo slovacco Norbert Gombos; sarà il quarto match dalle 17 italiane sul campo 15. I precedenti, a livello Challenger e di qualificazioni dicono Travaglia per 2-1 ma l’unica affermazione dello slovacco, oggi numero 217 del ranking ma nel 2017 numero 80 è stata ottenuta nel 2020 sul veloce del 1000 di Cincinnati nel primo turno delle qualificazioni.

di redazione