AtletiNewsPugliaRegioniTornei Internazionali

A BARI NON DELUCE LA CORNET, PRIMA TESTA DI SERIE. MALE IERI LE AZZURRE

Non delude le attese la numero uno del tabellone principale dell’ “Open di Bari – Trofeo Lapietra”, il torneo Wta 125 di tennis in corso di svolgimento nel capoluogo pugliese. Bastano due set (7/5, 6/4) alla francese Alizè Cornet per superare al primo turno l’ungherese Reka-Luca Jani. Bene anche la testa di serie numero 5 del seeding barese, la slovena Tamara Zidansek, che supera in tre set (6/1, 2/6, 6/2) la lettone Darja Semenistaja, dopo il passaggio a vuoto nel secondo parziale. Niente da fare per la numero 7 del tabellone, la spagnola Marina Bassols Ribera, che cede alla croata Jana Fett con un doppio 3/6. Lotta finché può l’italiana Giorgia Pedone (wild card del torneo) ma si deve arrendere alla greca Valentini Grammatikopoulou in due set (6/4, 6/2). Nell’intensa giornata di incontri sui campi in terra rossa del Circolo Tennis barese, da segnalare anche la vittoria (6/1, 6/3) dell’argentina Maria Carle ai danni della slovena Veronika Erjavec. Passa al secondo turno anche la turca Zeynep Sonmez che supera in due set (6/4, 7/6) la svizzera Ylena In-Albon. “Primi giorni ricchi di soddisfazione per la seconda edizione del torneo Wta 125 – dice il direttore tecnico Enzo Ormas -. Il livello della competizione si conferma molto alto, grazie alla partecipazione di tenniste ottimamente piazzate nel ranking mondiale. Il clima ci sta regalando delle bellissime giornate di sole, che rendono piacevole la permanenza sugli spalti del circolo tennis. Non a casa si registra una grandissima partecipazione non solo di appassionati, ma anche di tanti curiosi e sportivi in genere”. Il torneo internazionale, organizzato in partnership con PugliaPromozione e Acquedotto Pugliese, oggi propone tante altre partite di sicuro spettacolo. Nuovamente in campo la quotata francese Cornet, che sfiderà la greca Grammatikopoulou. Poi in serata, il tifo del Ct Bari sarà tutto per l’italiana Brancaccio che affronterà la testa di serie numero 2, la rumena Cristian.
Giornata amara invece per le tenniste italiane impegnate all’ «Open delle Puglie-Trofeo Lapietra». La portacolori azzurra Sara Errani lascia il torneo Wta 125 al primo turno. L’italiana si fa rimontare nel terzo set e cede alla polacca Katarzyna Kawa per 5/7, 6/4, 4/6. Dopo un inizio in salita, Errani si aggiudica il secondo parziale e si porta in vantaggio per 4/1 nel terzo set, prima della reazione della Kawa, capace di vincere 5 game di fila, per poi aggiudicarsi il match. Lotta finché può l’italiana Giorgia Pedone (wild card del torneo) ma si deve arrendere alla greca Valentini Grammatikopoulou in due set (6/4, 6/2). Cede in tre set Camilla Rosatello, che parte bene contro la spagnola Aliona Bolsova vincendo il primo parziale per 6/3, ma poi cede il secondo per 0/6 e il terzo per 4/6. Esce tra gli applausi anche la beniamina del pubblico di casa, la 17enne Vittoria Paganetti. La giovane talentuosa del Ct Bari cede in due set (4/6, 1/6) contro la francese Carole Monnet.

da ufficio stampa torneo