AtletiNewsTornei Internazionali

OGGI DALLE 15 ITALIA – CANADA A BOLOGNA

Ci siamo. Cresce l’entusiasmo degli appassionati perché alla Unipol Arena di Bologna scende in campo l’Italia, subito chiamata ad una sfida affascinante contro i campioni in carica del Canada, che lo scorso anno a novembre a Malaga hanno conquistato il loro primo, storico trofeo. “La squadra italiana ha tantissimo spessore, anche senza i due top-player (Sinner e Berrettini; ndr). Sono sempre una formazione molto ‘tosta’ e per me sono comunque la grande favorita di questa settimana – ha detto il capitano canadese Frank Dancevic alla conferenza stampa pre-draw -. Noi dobbiamo giocare davvero bene, fare la nostra partita e provare a passare il turno”. Tra gli ospiti è assente Felix Auger Aliassime mentre c’è Denis Shapovalov, ma con l’incognita del ginocchio sinistro: il mancino canadese non gioca da oltre due mesi (la sconfitta negli ottavi di Wimbledon contro il russo Safiullin il suo ultimo match ufficiale) e non si conoscono le sue condizioni.
Ho chiesto a tutti grandissima disponibilità – ha detto invece al pre-draw il capitano azzurro Filippo Volandri -. Abbiamo più di un’opzione in doppio, e più di una in singolare. L’obiettivo è di essere tutti pronti a prescindere da chi giocherà. E la risposta che mi stanno dando in questi giorni va esattamente in questa direzione”.  Ieri alla vigilia della sfida si sono allenati a lungo proprio sul Centrale Lorenzo Sonego e Lorenzo Musetti, sotto lo sguardo vigile di Umberto Rianna il primo, di Filippo Volandri il secondo. Una training session che ha scatenato l’entusiasmo dei ragazzini delle scuole tennis in tribuna e che ha probabilmente fatto intuire probabili scelte. Oggi alle 14, un’ora prima dell’inizio della sfida, i due capitani renderanno noti i nomi dei singolaristi e dei doppisti (anche se questi ultimi potranno essere cambiati fino all’ultimo).

DI REDAZIONE E SITO WWW.SUPERTENNIS.TV (foto Sposito)