NEI NUMERI IL SUCCESSO DI TENNIS & FRIENDS A TORINO

Non sono “solo” numeri, ma la fotografia del successo della terza edizione torinese di Tennis & Friends – Salute e Sport, una tre giorni di impegno, sensibilizzazione, spettacolo e socializzazione andata in scena presso il Circolo della Stampa Sporting. L’evento, Official Charity delle Nitto ATP Finals (12-19 novembre al PalaAlpitour) ha accolto nelle tre giornate circa 20.000 visitatori; oltre 11.000 gli screening effettuati da 300 tra medici e operatori sanitari in 48 aree specialistiche all’interno del Villaggio della Salute allestito in collaborazione con la ASL Città di Torino.
Oltre 1.000 gli studenti delle scuole primarie e secondarie del territorio che hanno aderito ai percorsi didattici legati ai temi della prevenzione e della pratica sportiva presso i Villaggi della Salute, dello Sport e Interforze.
“I numeri importanti e in crescita della terza edizione torinese di Tennis & Friends – Salute e Sport dimostrano che è necessario proseguire con la promozione della prevenzione, dei corretti stili di vita e dello sport; un’attività che portiamo avanti grazie anche al fondamentale sostegno delle Istituzioni sanitarie, civili e militari. La missione è quella di formare le giovani generazioni e non solo, su questi temi”, ha dichiarato il Prof. Giorgio Meneschincheri, Medico Chirurgo Specialista in Medicina Preventiva, Presidente di Tennis & Friends – Salute e Sport e Docente presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore. Due i momenti istituzionali nel corso delle giornate. L’inaugurazione della Settimana Europea dello Sport, venerdì scorso, e ieri la Cerimonia di Inaugurazione con tanto di taglio del nastro alla presenza di Alberto Cirio, Presidente della Regione Piemonte, di Fabrizio Ricca, Assessore allo Sport della Regione Piemonte, di Domenico Carretta, Assessore allo Sport, Grandi Eventi, Turismo e Tempo libero della Città di Torino e del dott. Carlo Picco, Direttore Generale dell’Asl Città di Torino. Molti gli ambassador che hanno confermato la loro vicinanza al progetto. Ieri anche Vittorio Brumotti che con la sua “mitica” mountain bike ha fatto “incursione” sul campo nel quale si stavano sfidando alcune celebrity. Ha deliziato la platea non mancando di inviare ai giovani messaggi importanti, in piena sintonia con la filosofia della manifestazione. Spettacolo anche nei Trofei Eni Tennis Cup e Intesa San Paolo Padel Cup. Guardando al futuro si pensa ad un Tennis & Friends anche internazionale.

di Roberto Bertellino