AtletiNewsTornei Internazionali

NEI QUARTI DI DAVIS CUP SARA’ ITALIA-OLANDA

Sarà l’Olanda l’avversario dell’Italia nei quarti delle Davis Cup Finals 8, di scena da martedì 21 a domenica 26 novembre sul veloce indoor del Palacio de Deportes Josè Maria Martin Carpena di Malaga, in Spagna. Questo l’esito del sorteggio effettuato a Londra. I quarti si giocheranno dal 21 al 23 novembre: il 24 ed il 25 si disputeranno le semifinali mentre domenica 26 andrà in scena la finale.   L’Italia (Musetti, Sonego, Arnaldi, Bolelli e Vavassori) con due sfide vinte su tre ha concluso al secondo posto nel Gruppo A, andato in scena all’Unipol Arena di Bologna, alle spalle del Canada che ha chiuso a punteggio pieno (perdendo un match soltanto). L’Olanda (Griekspoor, Van de Zandschulp, Koolhof e Middelkoop) ha chiuso in testa il Gruppo D, disputato a Spalato (davanti alla Finlandia, al debutto alle Finals). In caso di passaggio del turno l’Italdavis affronterebbe in semifinale la vincente tra la Serbia di Novak Djokovic – campione nel 2010 – e la Gran Bretagna, vincitrice del Gruppo B, che ha conquistato la prestigiosa competizione per ben 10 volte (l’ultima nel 2015).
Filippo Volandri, Capitano della Nazionale Italiana di Coppa Davis: Siamo orgogliosi di aver centrato anche quest’anno la qualificazione alle Final 8 di Malaga. La nostra corsa verso il titolo partirà dall’Olanda che benissimo ha fatto nella fase a gironi, vincendo il suo gruppo con merito: sono una squadra molto compatta, con un grandissimo doppio e si adattano molto bene alle superfici rapide, come quella viste nei giorni di Davis”. “Per quel che ci riguarda, a Bologna abbiamo dimostrato di avere una squadra estremamente competitiva e combattiva. Soprattutto nei momenti più difficili, i ragazzi hanno dato tutto.  Siamo stati in grado sul campo – con orgoglio, determinazione e tanta qualità – di ribaltare le prospettive. Ora arriva il difficile ma anche il più bello”. “A prescindere da chi ci sarà a Malaga, sono certo che la squadra darà un’ulteriore dimostrazione di compattezza. Ci faremo trovare pronti e come sempre daremo il massimo, con l’obiettivo di riportare in Italia un trofeo che manca ormai da troppo tempo”.

DAL SITO WWW.SUPERTENNIS.TV (foto sposito)