AtletiNewsTornei Internazionali

MUSETTI SI FERMA IN SEMIFINALE A CHENGDU PER MANO DI SAFIULLIN

Lorenzo Musetti ha visto interrompersi il cammino nel 250 ATP di Chengdu a livello di semifinale. Opposto al russo Roman Safiullin, numero 55 ATP, l’azzurro si è arreso sul 6-3 6-4. La differenza l’hanno fatta il servizio di Safiullin e la sua pesantezza di palla. Musetti è tornato a giocare troppo lontano dalla linea di fondo e ha subito l’aggressività del rivale contro il quale aveva già perso nel lontano 2019 al primo turno del Challenger di Bergamo. Nel primo parziale dal 3-3 il russo ha infilato tre game consecutivi. Nel secondo set il break in favore di Safiullin è giunto nel settimo game, per il 4-3. Musetti ha tenuto la battuta nel nono gioco (4-5) ma Safiullin ha chiuso nel successivo le ostilità raggiungendo la sua prima finale nel massimo circuito, alla non più verdissima età di 26 anni. Troverà il vincente del match tra due big come Zverev e Dimitrov.

di redazione