AtletiNewsPiemonteRegioniTornei Nazionali

CANOTTIERI CASALE AL VIA IN A2 MASCHILE

Nell’attesa che le campionesse d’Italia della Serie A1 femminile di tennis debuttino domenica 8 ottobre sulla terra rossa indoor del Tennis Club Rungg, domenica 1° ottobre scatterà la Serie A2 maschile della Canottieri Casale, inserita nel girone 4. Il club di viale Lungo Po Gramsci sarà impegnato nella trasferta allo Sporting Club Sassuolo. I monferrini, che arrivano dalla retrocessione dello scorso anno dalla A1, potranno schierare i francesi Constant Lestienne 95 Atp 1.5 e Harold Christian Jean Marie Mayot 182 Atp 2.1, lo spagnolo Alejandro Moro Canas 276 Atp 2.1, il polacco Kacper Kamil Zuk 300 Atp 2.1, il tedesco Max Hans Rehberg 407 Atp 2.1, il portoghese Joao Domingues Oliveira Moreira 522 Atp 2.1, i confermati Facundo Juarez Vila 539 Atp 2.1 e Corentin Denolly 558 Atp 2.2, insieme a Guido Ivan Justo 716 Atp 2.3. Pedine fondamentali del vivaio di capitan Marco Bella, Alessio Demichelis 2.2, Gregorio Biondolillo 2.3, Luca Barbonaglia 2.6, Gabriele Soldà 2.7, Fabio Leonardi 2.7 e Federico Rondano 2.8. In casa Canottieri fa morale la bella vittoria challenger del numero uno casalese, il francese Lestienne, a Saint Tropez: nella finalissima dell’Atp 125 successo in rimonta sul britannico Liam Broady 4-6, 6-3, 6-4. Gli avversari modenesi potranno contare sui sul francese Matteo Martineau (2.1 e 286 Atp), il belga Ruben Bemelmans (2.1, best ranking di numero 84 Atp), lo sloveno Blaz Rola (2.1 e 459 Atp), Federico Marchetti (2.3), Alessio Tramontin (2.5), il transalpino Lisandru Rodriguez (2.5), Filippo Bettini (2.5), il polacco Bruno Kokot (2.5), gli elementi del vivaio Gabriele Chiletti (2.6), Luca Tincani (2.7), Marco Toschi (3.2), Giacomo Bruzzi (3.2) e Simone Cerfogli (3.3). Tutte le sfide saranno in live score su fitp.it.  Marco Bella capitano giocatore Canottieri Casale: «Vogliamo iniziare al meglio la fase a gironi. Le prime due giornate saranno fondamentali per decidere le sorti della stagione. Ho detto ai ragazzi che dobbiamo conquistare punti pesanti domenica a Sassuolo e l’8 ottobre in casa contro Ferratella. Nella sfida di prima giornata dovremo gestire al meglio anche l’incognita di superficie rapida come quella dello Sporting Club Sassuolo».  

DA UFFICIO STAMPA CANOTTIERI CASALE