AtletiNewsPiemonteRegioniTornei Nazionali

L’US TENNIS BEINASCO PRONTO AL VIA DELL’A2 FEMMINILE A SQUADRE

E’ uno dei circoli che hanno fatto la storia delle competizioni a squadre di massimo livello (A1 e A2) in campo femminile (con lo scudetto storico raggiunto in A1 nel 2018) nell’ultimo decennio. Nel 2022 ha raggiunto la semifinale in A1 e si è ben comportato in A2. Si tratta dell’US Tennis Beinasco del presidente Sergio Testa e del direttore sportivo Pierangelo Frigerio. Quasi scontato dire che le previsioni all’inizio dei campionati (domani scatta quello di A2) sono molto difficili da azzardare perché le squadre devono compattarsi o ritrovare il feeling nel corso di stagioni sempre affannose per le protagoniste nei diversi circuiti mondiali cui prendono parte. Quadro iniziale a parte è certo che l’US Tennis Beinasco si è sempre distinta per lo spirito di gruppo che ha permesso in molte occasioni di andare oltre le attese della vigilia.
Domani l’A2 inizierà la sua avventura (dalle 10 sui campi di casa di via Spinelli con ingresso gratuito) contro il CT Bologna, nel girone 1 dove figurano al via anche l’Apen Copertino Sara Assicurazioni, il Cus Catania, il TC Lumezzane, il TC Cagliari B e il TC Genova 1893. Sette giornate nella fase a gironi con un turno di riposo per le sette protagoniste. Dopo l’esordio con il CT Bologna le ragazze che difendono i colori del circolo piemontese faranno visita domenica 8 ottobre all’Apem Copertino. Il 15 ottobre secondo turno casalingo contro il CT Lumezzane; il 22 ottobre sfida esterna sui campi sempre ostici del TC Genova 1893; la quinta uscita sarà nuovamente in casa domenica 29 ottobre contro il Cus Catania. Domenica 12 novembre ultimo turno esterno a Cagliari e riposo in ultima giornata.
Obiettivo, ben figurare e molto dipenderà dagli effettivi schieramenti delle formazioni avversarie, al di là delle rose iniziali. Quella del Beinasco, come detto forte dell’esperienza del gruppo, capitanato dall’ex professionista Nathalie Vierin, si presenta al via con la pescarese di origine ucraina Anastasia Grymalska, con la giocatrice di origine rumena Michelle Zmau (due tenniste che difendono la casacca del circolo piemontese da diverse stagioni) nonché la spagnola Alba Marin Carrillo e il vivaio Maria Canavese. In squadra anche Emma Rizzetto, Giorgia Giacotto e Marzia Paola Marina Pieragostini.
“Cercheremo come sempre di dare il massimo – afferma il presidente Sergio Testa – e onorare i campionati come abbiamo fatto nel corso di quella che potremmo definire la nostra piccola grande storia”.

di redazione (foto Errigo)