NewsTornei Internazionali

LE AZZURRE SI FERMANO SUL PIU’ BELLO A SIVIGLIA. LA BILLIE JEAN KING CUP VA PER LA PRIMA VOLTA AL CANADA

E’ mancato l’”happy end” perché è il Canada a prendersi la Coppa, per la prima volta nella sua storia, grazie al successo per 2-0 sull’Italia nella sfida che ha assegnato il titolo alle Billie Jean King Cup by Gainbridge Finals 2023 che si sono concluse sul veloce indoor dell’Estadio de la Cartuja di Siviglia, in Spagna.
Nel primo singolare Martina Trevisan, n.43 WTA, ha ceduto 75 63, in poco più di un’ora e tre quarti di gioco, a Marina Stakusic, n.258. L’azzurra ha pagato pesantemente la tensione contro un’avversaria giovane e con poco o nulla da perdere. Troppi per Martina 34 errori gratuiti – la maggior parte con il suo colpo migliore, il diritto – a fronte di soli 15 vincenti. Per la canadese un solo vincente in più, 16, ma tanti gratuiti in meno, 20.
Jasmine Paolini, n.30 WTA, ha invece ceduto 62 63, in un’ora e 39 minuti di partita, ad una Leylah Fernandez, n.34 WTA, versione extra-lusso. La 21enne di Montreal ha messo a referto più del doppio dei vincenti, 23 contro 10, ed ha commesso quasi la metà degli errori gratuiti, 16 contro 27. Ma comunque il punteggio è forse un po’ troppo severo per quanto visto in campo. Il Canada si conferma dunque “bestia nera” per l’Italia: quello odierno è stato il quarto successo in cinque confronti. Il team nordamericano si era imposto anche nei round robin delle Finals dello scorso anno a Glasgow mentre le atre due vittorie erano datate Perth 1971 ed Ancona 1995. L’unico successo tricolore è datato invece 1984, al primo turno della competizione disputata a San Paolo, in Brasile (all’epoca si giocava in sede unica).

da ufficio stampa FITP (foto Puglia)