AtletiLe segnalazioni TWMNews

LA PARITA’ DI GENERE E LA GRANDE INIZIATIVA DELL’FC PADERNO DUGNANO. PRESENZA ECCELLENTE DI CAROLINA MORACE

Sarà una domenica da ricordare, quella del 26 novembre, per l’FC Paderno Dugnano, società dilettantistica che per prima nel panorama di settore traduce in fatti reali le tante parole che si stanno “consumando” in questi giorni sulla parità di genere. Dalle 18, dopo il match maschile contro il Varedo sul campo del Centro Sportivo Megretti, verrà presentata l’iniziativa “Paderno Woman 4.0” con la partecipazione speciale di una delle icone del calcio femminile, Carolina Morace, già giocatrice in squadre di club, in nazionale e poi allenatrice, attualmente al London City Lionesses, e da sempre molto impegnata sul tema delle pari opportunità. Con il patrocinio del comune di Paderno Dugnano, l’evento prevede anche la presenza del responsabile calcio femminile della Lega Nazionale Dilettanti, Luciano Gandini, oltre a quella delle Istituzioni locali e dell’assessore allo Sport, Michela Scorta: “Verranno consegnate alcune targhe – sottolineano i massimi dirigenti della SSD – a chi si è distinto nel favorire la realizzazione di questo progetto. Promuoveremo tutti insieme, con Carolina in testa, l’importanza dell’educazione alla parità di genere che, a nostro giudizio, deve iniziare fin dalla più tenera età. Anche il mondo dello sport è chiamato a dare il proprio contributo e noi ci siamo attivati in questo senso”. “Il progetto prevede che l’FC Paderno Dugnano applichi sia sul campo che nella selezione del management le linee guida della prassi UNI 125:2022. “Si tratta di uno strumento elaborato per definire criteri, prescrizioni tecniche ed elementi funzionali alla certificazione della parità di genere nelle imprese – afferma il direttore generale Natalino Anzalone – Grazie allo stesso siamo convinti che riusciremo a favorire lo sviluppo di un contributo femminile sempre più importante e consistente nel processo di crescita della nostra attività. Soprattutto non vuol essere una nostra unicità ma deve servire da esempio affinchè altre società sportive applichino gli stessi principi al proprio operare”.
L’FC Paderno Dugnano vanta un valido quadro maschile, dalla squadra di Seconda categoria ad un fertile settore giovanile. Nel femminile spicca la compagine Open di Eccellenza, l’under 14 e altre formazioni giovanili: “Siamo convinti – concludono i dirigenti – che la sensibilizzazione sulla tematica della parità di genere fin dalla giovane età possa contribuire a ridurre il rischio di comportamenti di abuso e molestia, favorendo anche la massima tutela dei minori, sia maschi che femmine”. Un progetto che è stato pienamente condiviso dall’intero consiglio di amministrazione della Società, composto in maggioranza da donne.
Importante per la messa in opera del progetto il contributo fattivo dei partner legati all’iniziativa di domenica, Acquaria, Anisa, Fedimi e UaiFormatori.  

di redazione