AtletiNewsTornei Internazionali

L’AUSTRALIA VINCE IN RIMONTA SULLA REPUBBLICA CECA: E’ LA SECONDA SEMIFINALISTA NELLE DAVIS CUP FINALS

La seconda squadra a staccare un biglietto per le semifinali di Davis Cup, manifestazione in corso a Malaga, è stata l’Australia che in rimonta e con il doppio decisivo ha superato la Repubblica Ceca, passata in vantaggio al termine del primo singolare vinto dal giovane Tomas Machac, 23 anni e numero 78 del mondo, contro il più esperto australiano Jordan Thompson. Machac, nonostante qualche problema fisico in avvio, ha chiuso in due set e in un’ora e 54 minuti di gioco, con lo score di 6-4 7-5. Thompson non ha giocato il suo miglior tennis ed è apparso poco propositivo fin dai primi quindici.  
Speranze dell’Australia dunque appese alla racchetta di Alex De Minaur, opposto a quella di Jiri Lehecka. Il “demonio” ha tremato e rischiato molto, soprattutto quando Lehecka, dopo aver vinto al quinto set point utile la prima frazione, è andato a servire per il match sul 5-4. La reazione di De Minaur è arrivata al fotofinish, per la gioia del capitano Lleyton Hewitt. Conquistato il secondo set al tie-break, De Minaur è andato avanti di un break nella frazione decisiva (2-0) ma è stato ripreso e superato dal ceco (2-3). Lehecka ha avuto anche diverse palle break per chiudere i conti ma la capacità di De Minaur di non darsi mai per battuto ha fatto la differenza. E’ stato lui a centrare il break, vincere 4-6 7-6 7-5 e portare il confronto al doppio. Ebden e Purcell, più solidi e precisi al servizio, si sono imposti 6-4 7-5 a Pavlasek e Lehecka guadagnando il diritto di sfidare domani la Finlandia, sorpresa di prima giornata.

di Roberto Bertellino