AtletiDalle RegioniNewsPiemonteRegioniTornei Nazionali

USD TENNIS BEINASCO A SEGNO NELLA PRIMA PLAY OUT DI A1 FEMMINILE

Buona la prima per l’USD Tennis Beinasco nei play-out di andata di serie A1 femminile a squadre. La formazione capitanata da Cristina Coletto ha vinto sui campi del Tennis Club Padova cogliendo il punto del 3-1 al super tie-break del doppio, giocato da Federica Di Sarra e Federica Rossi contro Gioia Barbieri e Carolina Gasparini, con lo score di 6-4 5-7 10-5. Il tandem del Beinasco sembrava poter chiudere in due set quando dopo aver vinto il primo al decimo gioco è andato avanti di un break nel secondo (2-0). Le padrone di casa hanno però reagito e dopo aver pareggiato (2-2) i conti hanno strappato il servizio alle giocatrici del Beinasco nel 12° game rimandando tutto alla sezione finale del match. Brave nella circostanza le portacolori del tandem della compagine piemontese che hanno fatto la differenza dal 2-2 salendo prima 8-4 e poi sul definitivo 10-5. In precedenza due punti per il Beinasco erano arrivati dai singolari vinti da Federica Di Sarra su Federica Prati (6-1 6-0) e da Reka Luca Jani su Carolina Gasparini per 6-2 6-4. Nulla da fare per Giulia Pairone contro l’esperta Gioia Barbieri, già top 200 WTA andata a segno con un doppio 6-4. Una bella ipoteca per l’USD Tennis Beinasco pensando alla partita di ritorno che si giocherà la prossima domenica in casa e determinerà quale delle due formazioni rimarrà nella massima serie. Massima attenzione, dunque, perché il Padova si è confermato avversario di tutto rispetto, ma soddisfazione nel circolo torinese per questa prima affermazione nei play-out del campionato 2023.
E’ finita invece ai play-off (1° turno secco) la stagione delle ragazze dell’USD Tennis Beinasco sui campi del TC Cagliari “A”. Le piemontesi, guidate da Nathalie Vierin, hanno cercato di fronteggiare le forti padrone di casa ma nonostante questo al termine di sono dovute arrendere dopo i tre singolari.
Anastasia Grymalska, ormai punto fermo da molte stagioni del club piemontese ha ceduto 6-3 7-5 alla già top 200 Nuria Brancaccio. Michelle Zmau è partita con un bello slancio contro Alessandra Mazzola, ma dopo aver conquistato all’ottavo gioco il primo set, nei successivi due è calata. L’avversaria ha ancora alzato il ritmo e si è imposta in rimonta 2-6 6-2 6-1. Maria Canavese (vivaio) dopo una bella stagione nella fase a gironi, è capitolata sullo score di 6-1 6-2 contro Barbara Dessolis. Beinasco in questo caso confermata in A2.

di redazione – foto di ELENA VETERE