AtletiDalle RegioniNewsPiemonteRegioniTornei Nazionali

PRESENTATE LE FINALI DI SERIE A1 A SQUADRE

Presentate questa mattina al Circolo della Stampa Sporting le finali di serie A1 a squadre che andranno in scena nel fine settimana del 9 e 10 dicembre presso il Training Center del circolo torinese. Alle 11 di sabato toccherà alle donne aprire le ostilità, con in campo le campionesse in carica della Canottieri Casale, a segno in semifinale al doppio di spareggio con l’AT Verona, e le sfidanti del CT Palermo che hanno dominato il girone 1. In campo maschile a contendersi il titolo, dalle ore 10 di domenica, saranno i campioni in carica del TC Sinalunga e i siciliani del CT Vela Messina, nelle cui fila c’è anche il piemontese figlio d’arte Julian Ocleppo. In presentazione hanno sottolineato l’importanza dell’appuntamento il presidente del club torinese Pietro Garibaldi, la vicepresidente FITP Chiara Appendino, l’assessore regionale Fabrizio Ricca, Dario Destefanis, Dirigente Responsabile Divisione Grandi Eventi e Promozione Turistica della Città di Torino. Direttore di torneo sarà Mauricio Rosciano.
Chiara Appendino, Vicepresidente della Federazione Italiana Tennis e Padel: “Sono molto felice che Torino sia di nuovo la cornice delle Finali della Serie A1 BMW maschile e femminile di tennis, che si giocheranno proprio sui campi del Circolo Stampa Sporting che sono appena stati sede di allenamento durante le straordinarie Nitto ATP Finals. Il tennis è uno sport prettamente individuale, che ti mette alla prova come pochi altri, ma in occasioni come queste assume una dimensione particolarmente formativa, diventando uno sport di squadra. La trasformazione è la stessa che avviene in Coppa Davis, e il pensiero non può che andare alla recente impresa dei nostri ragazzi – tra cui Lorenzo Sonego che qui è di casa – che hanno riempito d’orgoglio la FITP e l’intero Paese. Successi e vittorie di questo calibro non nascono per caso ma sono il frutto del lavoro quotidiano della Federazione, dei circoli, delle maestre e dei maestri e delle famiglie che supportano i giovani appassionati di tennis. Invito quindi i tifosi a seguire questo bellissimo evento che celebra la passione, l’impegno e il talento di migliaia di giovani sportivi”.
Fabrizio Ricca, Assessore allo Sport della Regione Piemonte: “Ancora una volta il Piemonte si dimostra un territorio capace di attrarre grandi eventi sportivi e rinnova nel migliore dei modi una vocazione a ospitare il tennis internazionale dopo i successi dell’ultima edizione delle Nitto ATP Finals. Credo che la sinergia venutasi a creare tra federazioni, sportivi e atleti gioverà all’intero tessuto produttivo e ricettivo locale. Come istituzione siamo pronti a fare la nostra parte per il futuro di questo percorso”.

di redazione (foto Sposito)