AtletiNewsTornei Internazionali

AL KOOYONG CLASSIC SINNER CANCELLA POLMANS

Nel vento di Melbourne, Jannik Sinner sperimenta e vince. Dopo un primo set di adattamento, soprattutto alle condizioni atmosferiche, Sinner ha finito per dominare 64 60 l’australiano Marc Polmans nel primo match del Kooyong Classic 2024, esibizione classica di nome e di fatto trasmessa su SuperTennis e SuperTenniX fino al 12 gennaio. Dal 3-4, l’azzurro ha vinto gli ultimi nove giochi della partita. Dopo aver mancato palle break nel primo e nel terzo game, Sinner riesce al terzo tentativo a strappare il servizio all’australiano, che ha raccolto appena tre game al primo turno al Challenger di Noumea la scorsa settimana. Il numero 4 del mondo commette qualche errore di troppo a metà primo set: perde il vantaggio e si ritrova per due volte a un punto dal subire un secondo break di fila sul 3-4.  Cancella però la prima chance di break con una bella accelerazione di diritto e la seconda con un ace al centro delle righe. Una volta uscito dall’ottavo game, il più complicato del suo match, Sinner cambia marcia. Chiude il primo set con un perfetto rovescio sulla riga, poi nel secondo non c’è storia. Aggressivo e in totale fiducia, Sinner attacca, scende a rete, si mette alla prova con variazioni e cambi di ritmo. Polmans fa sempre più fatica a reggere, a restare dentro una partita che ha preso un’altra piega. L’azzurro, sempre più padrone della scena, chiude alla sua maniera: servizio, rovescio lungolinea e arrivederci al prossimo incontro. Il torneo, che nelle ultime edizioni non ha più avuto un vero e proprio tabellone né tantomeno un vincitore, vanta una tradizione lunga e un albo d’oro di prestigio in cui spiccano le tre vittorie consecutive di Michael Chang (1995–97), Andre Agassi (2000–01, 2003) e Andy Roddick (2006–08). Il Kooyong Classic fa parte del calendario tennistico dal 1988, il primo anno in cui l’impianto ha smesso di ospitare l’Australian Open, trasferito a Flinders Park, che dal 1996 conosciamo come Melbourne Park. Gli organizzatori hanno annunciato anche la presenza di Matteo Berrettini, che però non è impegnato nella prima giornata.

DAL SITO WWW.SUPERTENNIS.TV