AtletiNewsTornei Internazionali

NEGLI OTTAVI AD ADELAIDE OUT ARNALDI E SONEGO, CON RIMPIANTI

In attesa dell’esordio di Lorenzo Musetti (questa mattina attorno alle 9 ora italiana) nella nostra notte sono usciti negli ottavi di finale del 250 ATP di Adelaide Matteo Arnaldi e Lorenzo Sonego. Per entrambi non mancano i rimpianti, soprattutto per quanto riguarda il sanremese, che contro Jarry ha avuto e mancato un match point nel tie-break del secondo set. Alla fine l’azzurro si è arreso al cileno, numero 18 del ranking e seconda testa di serie, per 6-7 (5) 7-6 (7) 6-4. Al ligure non sono bastati 17 ace (5 i doppi falli) ed il 61% di prime in campo con il 77% dei punti vinti. A referto per Arnaldi 31 vincenti contro 32 errori gratuiti: 32 contro 28 il bilancio di Jarry. Alla fine la differenza è stata appena di tre punti: 121 quelli conquistati dall’azzurro, 124 quelli vinti dal cileno.
All’alba italiana ha salutato Adelaide anche Lorenzo Sonego. Il 28enne torinese, n.46 ATP, dopo aver annullato due match-point al primo turno al tedesco Hanfmann, è stato sconfitto 64 76(10), dopo quasi un’ora e tre quarti di gioco, dallo statunitense Sebastian Korda, n.29 del ranking e terzo favorito del seeding. “Sonny” ha avuto ben cinque opportunità di allungare la partita – due nel nono gioco del secondo set ed altre tre nel tie-break – ma non è riuscito ad approfittarne.

di redazione