NewsTornei Internazionali

PAOLINI AL 3° TURNO DEGLI AO. KO PER TREVISAN E COCCIARETTO. SWIATEK AVANTI A FATICA

Sarebbe potuto essere un match molto difficile per Jasmine Paolini quello di secondo turno agli AO contro l’esperta tedesca Tatjana Maria, capace con il suo gioco di mettere in crisi molte avversarie anche più accreditate. Invece la toscana numero 1 d’Italia ha ben orchestrato le sue trame, servito bene confermando i progressi fatti con questo colpo ormai fondamentale anche nel tennis in “rosa”. A caldo Jasmine ha commentato il match davanti alle telecamere di Supertennis:“C’era un po’ di preoccupazione, l’ultima volta con lei avevo perso 75 61 una partita in cui sbagliai molto, ma oggi sono entrata con le idee chiare e questo mi ha dato tanto ordine e ha limitato gli errori. Ho giocato davvero una bella partita”. L’esperienza come migliore alleata, per la toscana mai approdata prima d’ora a un terzo turno a Melbourne Park: “Sono contenta del livello che sto esprimendo, oggi non era una partita così facile come si poteva immaginare. La conoscevo bene, gioca tanti slice, l’altra volta mi ero fatta sorprendere invece oggi avevo le idee chiare e come riuscivo a prendere un po’ di campo mi avvicinavo per provare ad andare anche a rete”.
Un risultato prestigioso maturato anche grazie a un piano di gioco messo a punto dal suo coach, con i consigli in questo caso di un’assistente d’eccezione: “Renzo (Furlan) mi lascia abbastanza libera, per questo match ho parlato sia con lui che con Sara Errani che l’aveva affrontata tante volte e la conosce bene. Con Renzo cerchiamo di analizzare la partita, ma molto dipende da quel di cui ti accorgi in campo”.  Al prossimo turno per Paolini troverà la vincente di Rybakina – Blinkova.
Nella giornata numero 5 dell’evento ha conquistato a fatica il passaggio al turno successivo la polacca Iga Swiatek, che ha rincorso l’americana Danielle Collins anche nel terzo set, dove è stata indietro 1-4 prima di invertire la rotta in proprio favore (6-4 3-6 6-4). Sorpresa nel secondo incontro sulla Margaret Court Arena dove la francese Burel, non compresa tra le teste di serie, ha fermato la numero 5 del seeding, Jessica Pegula, con un agile 6-4 6-2. Terzo turno anche per la ceca Noskova e Sloane Stephens che in rimonta ha sconfitto la russa Daria Kasatkina, altra testa di serie.
Eliminate le altre due italiane ancora in corsa. Elisabetta Cocciaretto si è arresa in tre frazioni all’americana Emma Navarro, fresca di primo titolo WTA conquistato nei tornei di preparazione agli AO; Martina Trevisan in due si è invece inchinata alla francese Dodin.

di redazione