AtletiLe segnalazioni TWMNews

SINNER IN PRIMO PIANO ANCHE AL QUIRINALE

Salito al Quirinale con tutta la squadra che lo scorso novembre a Malaga ha trionfato in Coppa Davis, Jannik Sinner ha preso la parola ringraziando così il Presidente della repubblica Sergio Mattarella:

Signor Presidente,

Per noi è un onore essere qui, parlo non solo per me ma per tutta la squadra. Portare qui un successo dopo 47 anni rappresenta una squadra con tanto sacrificio, ma soprattutto la voglia di vincere: siamo tutti ragazzi normali, ognuno di noi ha le sue caratteristiche e grazie anche al capitano siamo riusciti a fare una cosa molto bella e anche molto importante per questa nazione.

Dopo Bologna, dove abbiamo sofferto tanto – io purtroppo non c’ero, ma c’è da dare tanto credito a Matteo che ha sostenuto la squadra – siamo riusciti a tirarci fuori da una situazione molto difficile, poi dopo ho provato a dare il mio contributo e a Malaga abbiamo giocato un ottimo tennis. Ma la cosa piu importante non è solo vincere ma capirci, risentirci liberi nel campo e soprattutto essere felici e ridere anche quando le cose non vanno benissimo. Alla fine portare questa coppa qua ci ha dato tantissime emozioni e credo che ognuno di noi deve rigraziare non solo tutta la gente che c’è qua ma tutta quella che sta guardando da casa, grazie mille.
Ci sono le Olimpiadi e quest’anno sarà molto importante. Ognuno di noi proverà a fare il meglio anche lì. Come dico sempre, il futuro nessuno lo può controllare e speriamo che vada bene. L’ultima cosa che vorrei dire è che abbiamo preparato un piccolo regalo da parte di tutta la squadra per ringraziarla di tutto quello che sta facendo per noi”.

dal sito www.supertennis (foto Sposito FITP)