AtletiMondo JuniorNewsPiemonteRegioni

ALLA VTT DI LAGNASCO CHIUSO IL “ROAD TO FORO”

Alla VTT di Lagnasco è andata in archivio la prima kermesse agonistica del 2024, che ha visto misurarsi sui campi indoor del centro ubicato a pochi chilometri da Saluzzo, oltre un centinaio di giocatori di 4.a categoria della provincia di Cuneo nella tappa del circuito “Road to Foro”, una vera e propria sfida per tenere vivo il sogno (passando poi alla fase regionale) di poter vivere da protagonisti e nelle stesse atmosfere uno dei tornei più affascinanti del massimo circuito mondiale, gli Internazionali BNL d’Italia programmati per il prossimo maggio. Sono stati quattro i fine settimana di gare, con l’ultimo andato in scena sabato e domenica 10 e 11 febbraio: “Buono nel complesso il livello tecnico della contesa – sottolineano i dirigenti della VTT – che ha messo in luce delle buone individualità, sia in singolare che in doppio, corrispondenti a quelle di tennisti appassionati e destinati a crescere”.
In programma c’erano il tabellone di singolare e quello di doppio. Nel primo si è imposto Giovanni Tarantello, che nel testa a testa per il titolo si è imposto 6-4 6-2 su Davide Meriggio. Terza piazza (importante perché darà diritto di proseguire nella sfida) rispondente al nome di Lorenzo Marino. Nel doppio invece successo per il tandem Piris/Damasco che ha battuto 6-1 7-6 quello composto da Isaia e Nicolay.
Nell’analoga rassegna al femminile disputata sui campi della Michelin Cuneo in bella evidenza le portacolori della VTT. Ha vinto Anna Cugno in finale sulla compagna di circolo Serena Rossi al termine di un match lottato e chiuso al match tie-break 10-8 in favore della prima. Ancora Anna Cugno, che si era già tolta la soddisfazione di vincere un giovanile under 16 a Mondovì, e Iris Viti si sono arrese solo in finale contro Sina e Bruno con lo score sfavorevole di 6-4 6-1.
L’attività della VTT procede incessante a tutti i livelli. Come ormai da tradizione non si lascia indietro nulla offrendo ai giocatori e alle giocatrici delle più diverse categorie molte opportunità di confronto. Nelle giornate del 16 e del 23 febbraio l’appuntamento sarà con il doppio, dalle 21,30 alle 23,30 con coppie ad estrazione in 2 livelli e premi interessanti. Le parole d’ordine sono qualità e coinvolgimento.

di redazione

articolo offerto da www.tennisvtt.it