AtletiNewsTornei Internazionali

SINNER NUMERO 3 DEL MONDO RISCRIVE LA STORIA

Difficile trovare nuove definizioni per Jannik Sinner, ufficialmente da oggi numero 3 ATP, con cinque piccoli punti di vantaggio su Daniil Medvedev che diventeranno di più il prossimo lunedì quando il russo dovrà scalare i punti della vittoria 2023 di Doha, torneo al quale non prende parte quest’anno per problemi fisici. In vetta sempre Novak Djokovic seguito da Carlos Alcaraz. Al quarto posto il già citato Medvedev, che precede il connazionale e amico Rublev. La top ten è completata da Alexander Zverev, sesto, Holger Rune, settimo, Hubert Hurkacz, ottavo, Alex De Minaur, nono e in salita di due piazze, Taylor Fritz, decimo. Il secondo italiano in graduatoria è Lorenzo Musetti, stabile al 26° posto. Il terzo è Matteo Arnaldi, 41° con un +2; perde un posto Lorenzo Sonego (49). Nei top 100 troviamo ancora Flavio Cobolli, al best ranking di numero 69 e Luciano Darderi (77). Subito fuori dai top 100 ecco Fabio Fognini (102), seguito da Luca Nardi (106 e best ranking); Matteo Berrettini è numero 129 (-5), davanti a Giulio Zeppieri (133 e -20); quindi troviamo Andrea Vavassori, in risalita di 15 posti e numero 137, a 9 posti di distanza dal best ranking fatto registrare lo scorso anno (128). Piazza numero 157 per Andrea Pellegrino e 160 per Stefano Napolitano, che ha un best ranking di numero 152 fatto registrare nel 2017. Chiudono la lista Matteo Gigante (183) e Mattia Bellucci, numero 190 ATP.

di redazione

Articolo offerto da PROMOZIONI GESTIONALI s.r.l.