AtletiNewsTornei Internazionali

PAOLINI SPETTACOLO A DUBAI: E’ NEI QUARTI

Una prestazione eccellente quella offerta nella prima mattina italiana da Jasmine Paolini, nel WTA 1000 di Dubai, il secondo stagionale di questo livello. La 28enne di Bagni di Lucca ha sconfitto la greca Maria Sakkari, con lo score di 6-4 6-2, in un’ora e 21 minuti, salendo per la seconda volta in carriera tra le migliori otto tenniste di un tabellone 1000 (la prima lo scorso agosto a Cincinnati). Partita quasi perfetta quella giocata dall’allieva di Renzo Furlan, che vede all’orizzonte un nuovo best ranking (n° 23 WTA). “Ho giocato molto bene, lei è un’ottima tennista, una top player – ha commentato a caldo “Jas” –. Questo è stato uno dei miei migliori match dell’anno. Mi sento benissimo, sono soddisfatta del tennis che sto esprimendo e mi piace davvero tanto giocare qui a Dubai”.
Domani troverà dalla parte opposta della rete la kazaka Elena Rybakina, n° 4 del ranking e del seeding, una delle giocatrici più in forma del momento. La 24enne di origini moscovite nelle ultime due settimane ha vinto ad Abu Dhabi – secondo titolo del 2024 dopo Brisbane ad inizio gennaio – ed è stata finalista a Doha, fermata solo da Swiatek. Ai quarti ha sconfitto 76(5) 36 64 la polacca Magdalena Frech, n.53 WTA Uno pari il bilancio dei precedenti con Rybakina: la kazaka ha vinto al primo turno a Roma 2023, l’azzurra negli ottavi a Cincinnati lo stesso anno ma Elena si ritirò sotto 5-2 nel secondo set dopo aver vinto il primo.

di redazione

Articolo offerto da SGE Società Gestioni Energetiche