AtletiNewsTornei Internazionali

NEL 500 ATP DI ACAPULCO ARNALDI TROVA FRITZ. COBOLLI AL TURNO DECISIVO DELLE QUALIFICAZIONI

Sorteggiato il main draw del 500 ATP di Acapulco (Mex), uno dei tornei più importanti in calendario da domani. L’unico azzurro già in main draw è il sanremese Matteo Arnaldi che è stato abbinato (non felicissimo l’accoppiamento) all’americano Taylor Fritz, testa di serie numero 4 e fresco di titolo centrato la scorsa settimana a Delray Beach contro il connazionale Tommy Paul.
In qualificazione è approdato al turno decisivo il romano Flavio Cobolli, che ha battuto il figlio d’arte (come lui) Brandon Holt (Usa), con lo score di 6-3 0-6 7-5. Ora l’azzurro se la vedrà con il francese Lestienne per salire tra i big della rassegna. Le prime due teste di serie sono il tedesco Alexander Zverev, che in prima battuta se la vedrà con un altro tedesco, Altmaier, e Holger Rune, che aspetta un qualificato.
A Santiago del Cile (ATP 250) guida la lista il campione in carica Nicolas Jarry, giocatore di casa, mentre il numero 2 è Sebastian Baez. Entrambi hanno un bye di primo turno. In tabellone per quanto concerne gli azzurri ci sono le due wild card Luciano Darderi, che esordirà contro il colombiano Daniel Galan e Francesco Passaro, che se la vedrà con lo spagnolo Pedro Martinez.
Tutti eliminati gli azzurri in gara nel primo turno delle qualificazioni. Andrea Pellegrino per mano dell’argentino Burruchaga, figlio del campione del mondo di calcio con la sua nazionale nel 1986; Marco Cecchinato, stoppato in due set dallo slovacco Alex Molcan; Edoardo Lavagno, nonostante abbia giocato un ottimo match (perso in tre set) contro l’argentino Bagnis, e Andrea Vavassori, reduce dal tour de force delle ultime settimane, sconfitto con due tie-break dal tennista di casa Matias Soto, attuale numero 174 del ranking mondiale.

di redazione