AtletiNewsTornei Internazionali

BRONZETTI STOP AD AUSTIN PER MANO DELLA CINESE WANG

Semaforo rosso per Lucia Bronzetti nel primo turno dell’”ATX Open (WTA 250  montepremi di 267.802 dollari) che si sta disputando sui campi in cemento del Westwood Country Club di Austin, la capitale del Texas. La 25enne di Villa Verucchio, n.52 del ranking e quarta favorita del seeding, ha ceduto 76(5) 64, dopo una battaglia di quasi due ore, alla cinese Yafan Wang, n. 69 WTA.
Il match. La 25enne di Villa Verucchio aveva vinto in tre set l’unico precedente confronto diretto con la 29enne di Nanjing al primo turno delle qualificazioni sulla terra di Parma nel 2021. Nel primo set la riminese ha preso un break di vantaggio (3-2) ma lo ha restituito immediatamente (3-3): poi ha dovuto annullare una palla-break nell’ottavo game ed altre tre nel decimo mentre la cinese ne ha cancellate a sua volta due nell’undicesimo gioco. Ha deciso il tie-break: Wang è volata sul 4-1, Bronzetti l’ha riagguantata sul 4-4 ma poi la cinese è arrivata al doppio set-point (6-4) ed ha chiuso per 7 punti a 5. Nella seconda frazione l’azzurra ha ceduto la battuta a zero nel quinto gioco, ed è stato il break che ha deciso la partita. Bronzetti ha annullato altre quattro palle-break nel settimo game ed altre due – altrettanti match-point – nel nono, ma non è riuscita ad impedire a Wang di chiudere 6-4 tenendo la battuta a zero. Ed infatti anche secondo le statistiche di fine match è stato proprio il servizio il colpo che ha fatto la differenza a favore della cinese: 9 ace contro 4 doppi falli, il 61.5% di prime in campo con il quale ha ottenuto l’81.3% dei punti.  

DAL SITO WWW.SUPERTENNIS.TV

Articolo offerto da www.tennisvtt.it