AtletiNewsTornei Internazionali

CINQUE AZZURRE IN CERCA DI GLORIA A INDIAN WELLS

Sono cinque le azzurre al via nel main draw del “BNP Paribas Open”, terzo WTA 1000 stagionale (combined con il primo ATP Masters 1000 del 2024) dotato di un montepremi di 9.258.080 dollari che si sta disputando sul cemento californiano dell’Indian Wells Tennis Garden. Sorteggi non esattamente comodi un po’ per tutte. A cominciare da Camila Giorgi, al rientro nel tour dopo oltre un mese di stop. La 32enne di Macerata, scesa al n.106 del ranking, per la settima volta in tabellone (gli ottavi nel 2014, partendo dalkle “quali”, il suo miglior risultato), ha “pescato” subito la britannica Katie Boulter, n.27 WTA, fresca vincitrice del “500” di San Diego. Tra la marchigiana e la 27enne di Leicester non ci sono precedenti.
Nella parte alta del tabellone, quella presieduta dalla polacca Iga Swiatek, regina del tennis mondiale e vincitrice dell’edizione del 2022, e dalla kazaka Elena Rybakina, n.4 WTA e campionessa in carica, c’è anche Jasmine Paolini, alla quarta partecipazione al “1000” californiano dove per due volte ha raggiunto il terzo turno (2021, partendo dalle qualificazioni, e 2022. La 28enne di Bagni di Lucca, n.14 WTA (“best” eguagliato) e 13esima testa di serie, vincitrice un paio di settimane fa del suo primo trofeo da “1000” a Dubai, entrerà in gara direttamente al secondo turno o contro l’olandese Arantxa Rus, n.48 WTA, o contro la tedesca Tatjana Maria, n.46 WTA. Per lei possibile terzo turno contro Kalinskaya (battuta nella finale degli Emirati Arabi Uniti) ed ottavo contro Rybakina o Potapova.
Nella parte bassa del tabellone è una sfida inedita anche quella tra Lucia Bronzetti, n.53 del ranking, alla seconda presenza nel main draw (la terza complessiva), e la polacca Magdalena Frech, n.43 WTA, mentre Martina Trevisan, n.59 WTA, alla terza partecipazione co il terzo turno raggiunto lo scorso anno come miglior risultato, debutterà contro la francese Diane Parry, n.61 del ranking; la 30enne mancina di Firenze si è aggiudicata in tre set l’unico precedente con la 21enne mancina di Nizza, disputato al primo turno del WTA 125 sulla terra di Praga nel 2020.
Infine Elisabetta Cocciaretto, n.60 WTA, alla seconda partecipazione, troverà dall’altra parte della rete la statunitense Peyton Stearns, n.64 del ranking: tra la 23enne di Fermo e la 22enne di Cincinnati, Ohio, non ci sono precedenti. La vincente di questo match troverà al secondo turno la bielorussa Aryna Sabalenka, n.2 del ranking e del seeding.

di redazione e sito www.supertennis.tv