AtletiDalle RegioniMondo JuniorNewsPiemonteRegioniTornei Internazionali

ALLA VTT DI LAGNASCO GRANDI SODDISFAZIONI DAL VERTICE ALLA BASE

Si parte dal vertice, alla VTT di Lagnasco, con il tennis internazionale che vede in primo piano Camilla Rosatello, e si arriva alla base, per raccontare le piccole imprese dei giovani allievi locali come Giovanni Ferrato che ha contribuito al passaggio alla fase di macroarea della formazione di Cuneo nella Coppa delle Province. La compagine cuneese è scesa in campo nel fine settimana cedendo di misura (4-5) a quella di Torino ma grazie alla precedente affermazione con lo stesso score sulla squadra di Alessandria, ha ottenuto l’ambito traguardo. L’attività è intensa sotto tutti i punti di vista nel centro di Lagnasco. Nel fine settimana che verrà, infatti, è in programma una tappa del Fit Junior Program che visti i numeri importanti si svolgerà in parte nel circolo che vede in prima linea Duccio Castellano ed Enrico Gramaglia, e in parte al TC Sommariva Bosco. A Lagnasco giocheranno i giovani delle categorie Super Orange (7-8-9 anni) e Green (9-10-11 anni). Guardando ancora più in là il 17 marzo prossimo la struttura del Tennistadium ospiterà, come già successo in passato, gli allenamenti dei migliori under della provincia di Cuneo. I ragazzi della Scuola Tennis hanno iniziato intanto la tappa del circuito Kinder al Poggio Agrisport di Poirino e nel fine settimana saranno in gara anche nella tappa Next Gen di macroarea ad Alassio.  
“Il nostro circolo – sottolineano i dirigenti della VTT – è sempre aperto alle organizzazioni di livello e si prodiga con il proprio staff per dare il meglio in quanto ad ospitalità ed esperienza. E’ sempre un piacere vedere in azione tennisti così giovani e capaci di mettere sul campo colpi ma soprattutto emozioni. Continueremo pertanto nella direzione tracciata che anche nel 2023 ci ha visti in prima linea con manifestazioni di vario livello e la chiusura in bello stile con i Campionati Italiani under 16 femminili”.
Tornando a Camilla Rosatello, nella classifica WTA pubblicata a inizio settimana, la tennista di Lagnasco è collocata al numero 86 del ranking femminile in doppio. Ha centrato dieci giorni fa una bella finale di specialità nel WTA 125 di Puerto Vallarta, in Messico, a fianco di Angelica Moratelli. Nella scorsa invece il tandem ormai consolidato è stato fermato nel WTA 500 di San Diego da quello composto dalla Zimmermann e dalla Marozava. Partita terminata al match tie-break per 10-7. Un po’ di rammarico ma una conferma dell’ottima qualità del duo azzurro, sempre più proiettato a crescere.

di redazione

Articolo offerto da www.tennisvtt.it