AtletiNewsTornei Internazionali

A MIAMI L’ITALIA APPLAUDE ANCHE ERRANI E PAOLINI IN SEMIFINALE NEL DOPPIO

Non c’è solo Jannik Sinner a far gioire l’Italia all’Hard Rock Stadium. Sara Errani e Jasmine Paolini hanno raggiunto la semifinale del “Miami Open”, quarto WTA 1000 stagionale (montepremi di 8.770.480 dollari) che si avvia alle fasi decisive nella “casa” dei Miami Dolphins di football NFL.
Ai quarti, le due azzurre hanno sconfitto 62 62 le russe Ekaterina Alexandrova e Irina Khromacheva, in campo come atlete neutrali. Il loro percorso è iniziato con il successo al match tie-break sulla slovacca Tereza Mihailova e la britannica Heather Watson. Poi la 36enne di Massa Lombarda e la 28enne di Castelnuovo di Garfagnana non hanno più perso set. Agli ottavi, infatti, hanno sconfitto 64 61, in poco meno di una e mezza di partita, la tedesca Laura Siegemund e la cinese Yifan Xu, ottave teste di serie. 
Nella seconda semifinale stagionale, dopo quella giocata al WTA 500 di Linz dove hanno conquistato il secondo titolo in carriera in doppio, Errani e Paolini affronteranno le statunitensi Sofia Kenin e Bethanie Mattek-Sands, ex numero 1 del mondo e cinque volte campionessa Slam in doppio. Insieme, Kenin e Mattek-Sands hanno già vinto due titoli nel circuito WTA, a Pechino nel 2019 e ad Abu Dhabi nel 2024.
Errani e Paolini vantano, oltre al titolo vinto a Linz quest’anno, il successo a Monastir nel 2023. Hanno anche giocato e perso la finale di Melbourne 1 nel 2022.

dal sito www.supertennis.tv

Articolo offerto da SGE Società Gestioni Energetiche