AtletiNewsTornei Internazionali

A MARRAKECH IL DERBY AZZURRO E’ DI MATTEO BERRETTINI

La sesta sfida in carriera tra Lorenzo Sonego e Matteo Berrettini, disputata nei quarti di finale del 250 ATP di Marrakech è andata al giocatore romano, classe 1996, che si è imposto in due set (6-3 7-6). Era la prima sulla terra rossa ed è stata condizionata dal break subito quasi in apertura di partita dal torinese. Berrettini è volato sul 3-0 e grazie ad un rendimento al servizio di altissimo livello (percentuale di prime palle superiore al 90%) ha chiuso al nono gioco la prima frazione. Nella seconda la regola della battuta è stata dominante, anche se Sonego ha alzato il ritmo procurandosi una palla set. Il romano l’ha annullata ed è stato il tie-break a decidere la sezione e il confronto. Sonego ha recuperato dal 2-4 ma l’amico – avversario è stato più lucido portandosi sul 6-5 servizio Sonego. Il torinese è incappato in un brutto doppio fallo finale che lo ha costretto ad abbandonare la scena. Al termine abbraccio fraterno tra i due contendenti e appuntamento al prossimo testa a testa. Ora i precedenti tra i due sono sul 5-1 per il romano: “Ci conosciamo fin da bambini – ha detto il vincitore al termine – e ogni volta diamo il massimo. Era difficile rispondere per il vento che ha imperversato sul centrale”. Al termine dedica speciale al fratello Jacopo, al quale Matteo è molto legato, per la prima volta semifinalista a livello Challenger, a Barletta. Sonego intanto è volato a Montecarlo, torneo che lo ha visto in passato protagonista, dove è il numero 2 del draw preliminare.

DI REDAZIONE

Articolo offerto da www.monvisosportingclub.it