AtletiNewsTornei Internazionali

ERRANI IN SEMIFINALE A BOGOTA’

La forza della tenacia. Quando il gioco si fa duro i duri cominciano a giocare. La versione femminile di tutto questo è Sara Errani, approdata all’ultimo atto della “Copa Colsanitas” (WTA 250 – montepremi 267.082 dollari) che si sta disputando sui campi in terra rossa di Bogotà, in Colombia.
Nei quarti la 36enne di Massa Lombarda, n.117 del ranking, reduce dalla semifinale in doppio a Miami in coppia con Jasmine Paolini, ha sconfitto in rimonta per 46 62 63, dopo quasi due ore e tre quarti di lotta, la rumena Irina Bara, n.178 WTALa romagnola alla decima partecipazione al torneo ha finalmente sfatato il tabù quarti di finale, raggiunti in precedenza in cinque occasioni (2008, 2010, 2017, 2019 e 2021) e mai superati. Stavolta ci è riuscita, approdando al penultimo atto in un torneo del circuito maggiore a sei anni e mezzo di distanza dall’ultima volta (Tianjin 2017, partendo per giunta dalle qualificazioni).
Partita tattica e per molti aspetti d’altri tempi, con l’azzurra impegnata a mettere in campo tagli, controtagli, attacchi in controtempo, anche servizi da sotto. Perso il primo set Sara non ha abbassato la guardia, anzi l’ha alzata cercando di spezzare sempre più il ritmo alla sua rivale di giornata, tesserata in serie A1 per l’US Tennis Beinasco e in passato anche per il Country Club Cuneo (tanto per rimanere in Piemonte). Pareggiato il conto dei set nel terzo l’ex numero 5 del mondo ha recuperato per due volte un break di svantaggio in avvio (2-2) e sul 4-3 ha operato lo strappo decisivo chiudendo 6-3.
In semifinale troverà la padrona di casa Camila Osorio Serrano che in tre frazioni ha avuto la meglio sulla tedesca Maria.

di redazione e sito supertennis

Articolo offerto da www.countrycuneo.it