AtletiNewsRegioniSardegnaTornei Internazionali

PRESENTATO IL SARDEGNA OPEN, CHALLENGER 175

Cagliari, 8 aprile 2024 – Il fascino di una natura incontaminata, col suo mare cristallino e favolose spiagge bianche. Storia e tradizioni enogastronomiche impareggiabili. Ma soprattutto, un feeling particolare col tennis. Tanti validi motivi per scegliere ancora una volta la Sardegna. Tra questi, l’appuntamento che si rinnova col ‘Sardegna Open’.
Dal 29 aprile al 5 maggio, Cagliari è pronta a tornare protagonista nello sport e nell’intrattenimento, ospitando la seconda edizione di questo atteso evento del calendario professionistico. Un’occasione imperdibile per ammirare da vicino i giovani italiani e i top player che, usciti anzitempo dall’ATP 1000 di Madrid, potranno iscriversi per continuare a giocare prima dell’immancabile appuntamento con gli Internazionali BNL d’Italia. Inserito nel 2020 e nel 2021 nel circuito ATP Tour 250, dallo scorso anno il ‘Sardegna Open’ è divenuto un torneo ATP Challenger 175, evento premium della categoria nata proprio dalla radicale riforma del circuito Challenger avvenuta nel 2023. Come nella scorsa edizione – che ha visto il francese Ugo Humbert spuntarla su avversari del calibro di Ben Shelton, Laslo Djere, Mackenzie McDonald, Yoshihito Nishioka e Diego Schwartzman – anche quest’anno il Sardegna Open offrirà a tifosi e appassionati un torneo di altissimo livello. E lo farà, con l’ambizioso obiettivo di alzare ulteriormente il tasso tecnico e spettacolare di una competizione che ha già raggiunto l’eccellenza, con un montepremi da 205 mila euro e un tabellone a 28 per il singolare e a 16 coppie per il doppio. Ad accogliere i migliori tennisti del mondo, sarà sempre lo splendido impianto del Tennis Club Cagliari, uno dei circoli più belli e prestigiosi d’Italia. Immersi nel suggestivo parco di Monte Urpinu, i campi in terra battuta del TC Cagliari hanno ospitato nella loro storia, tra le varie competizioni, anche sei sfide di Coppa Davis, una finale di Billie Jean King Cup (allora Fed Cup, vinta nel 2013 dall’Italia sulla Russia) e hanno registrato – nel 2021 – il trionfo in singolare e in doppio (con Andrea Vavassori) del campione del mondo azzurro Lorenzo Sonego.

BIGLIETTERIA E PROGRAMMAZIONE TV – I match del ‘Sardegna Open’ saranno trasmessi in diretta e in esclusiva sul canale della Federazione Italiana Tennis e Padel, SuperTennis Tv e sulla piattaforma digitale SuperTenniX. È possibile acquistare i biglietti per assistere alla prestigiosa kermesse sarda su TicketOne. Questo il link per entrare direttamente nella sezione della biglietteria: https://www.ticketone.it/artist/sardegna-open/ Anche in questo caso per i tesserati della FITP è previsto uno sconto del 20% sull’acquisto del singolo biglietto e del 10% sugli abbonamenti.

LE DICHIARAZIONI
Angelo Binaghi, Presidente della Federazione Italiana Tennis e Padel: “Si apre un’altra stagione di grandi eventi del tennis italiano, in un momento davvero storico per il nostro movimento. Siamo pronti a iniziare, ancora una volta, questo piccolo grande viaggio che da Cagliari ci porterà a Roma, per un’altra edizione da tutto esaurito degli Internazionali BNL d’Italia, e a Torino, che ospiterà prima il challenger poi le attesissime Nitto ATP Finals, che stanno facendo registrare dati di biglietteria davvero incredibili. I nostri eventi, sempre più importanti, sono il termometro della nostra crescita, costante da anni, cui da qualche mese si sono aggiunti i risultati del campo, straordinari, non solo quelli di Sinner. Gli eventi che organizziamo valorizzano e arricchiscono i territori che li ospitano, e Cagliari è una delle case più accoglienti delle nostre discipline, lo confermano l’organizzazione del Super Challenger di tennis e dell’Europeo di padel previsto a luglio”.
Renato Salvatore Arba, Presidente Tennis Club Cagliari: “Anche quest’anno il Tennis Club Cagliari è lieto di ospitare il prestigioso torneo Sardegna Open che vedrà impegnati non solo i nostri migliori atleti ma anche una nutrita partecipazione di giocatori stranieri di altissimo livello. Come di consueto metteremo in campo tutte le nostre risorse per consentire la migliore riuscita della manifestazione. Un ringraziamento particolare va indirizzato alla Federazione Italiana Tennis e Padel e al suo Presidente Angelo Binaghi che non ha mai mancato di supportare il nostro club in ogni occasione”.
Martín Vassallo Argüello, Direttore Tecnico del ‘Sardegna Open’: “Per noi del TC Cagliari è un onore e una grande responsabilità ospitare un torneo come questo. Con tutto lo staff – dai dirigenti agli uomini dei campi – ci stiamo preparando per ospitare al meglio il Sardegna Open e i tanti atleti di livello internazionale che vi parteciperanno. Il TC Cagliari è un circolo dove il tennis può essere vissuto con tanto amore e passione, il luogo perfetto anche per la crescita di tutti i giovani che lo frequentano nel corso dell’anno e che sognano di diventare professionisti. Per tutti noi che facciamo parte del progetto TC Cagliari, l’obiettivo è quello di rendere il circolo sempre più accogliente ed efficiente. Il Sardegna Open ci regalerà una settimana di grandissima gioia, una vetrina importante per il nostro circolo che accoglierà sui suoi campi, come lo scorso anno, alcuni tra i migliori giocatori del mondo. Un’occasione per tutta l’isola per ammirare questi incredibili atleti, a partire ovviamente da quelli italiani, che spesso assumono il ruolo di modello da seguire nel percorso di crescita tennistica. Daremo, dunque, il nostro contributo per alimentare il movimento nazionale: l’Italia è ormai al vertice per quel che riguarda l’organizzazione di grandissimi eventi tennistici. Non a caso, i giocatori sono sempre entusiasti di venire in Italia, per la qualità dell’organizzazione dei tornei, per il grande affetto e la grande competenza dei tifosi italiani, ma anche per quello che il Paese può offrire in termini di bellezze paesaggistiche e specialità enogastronomiche impareggiabili. Il Sardegna Open sarà quindi un appuntamento imperdibile per tutti, un’occasione per promuovere questa splendida regione, unica nel suo genere. Ringraziamo la FITP per darci questa nuova opportunità, così come la Regione Sardegna per il sostegno costante: come TC Cagliari metteremo tutta la nostra professionalità, tutto il nostro amore e tutta la nostra passione per questo splendido sport, per regalare ai nostri ospiti un evento all’altezza delle aspettative e delle grandi ambizioni che ci spingono quotidianamente a lavorare duramente”.

da ufficio stampa FITP

Articolo offerto da www.tennisvtt.it