AtletiNewsTornei Internazionali

SHELTON FIRMA IL 250 ATP DI HOUSTON, PRIMO TITOLO SULLA TERRA

“Io campione? Sulla terra? Sì”. Il messaggio lasciato sull’obiettivo della telecamera dopo la finale testimoniano l’orgoglio e la sorpresa di Ben Shelton per il suo primo titolo in carriera sulla terra battuta. Nonostante un record di due sole vittorie in nove partite sul rosso prima di questa settimana, Shelton ha trionfato al Fayez Sarofim & Co. U.S. Men’s Clay Court Championship, l’ATP 250 di Houston, unico torneo negli USA sul rosso. In finale ha sconfitto 75 46 63 Frances Tiafoe, campione in carica, nella decima finale fra due statunitensi nella storia del torneo.
A 21 anni, Shelton è diventato il più giovane campione a Houston dal 2002, dal successo di un allora diciannovenne Andy Roddick. Grazie al suo secondo titolo in carriera in altrettante finali dopo il successo a Tokyo nel 2023, si è assicurato di ritoccare il suo best ranking salendo alla posizione numero 14.
Tiafoe, già battuto in una finale tutta made in USA da Taylor Fritz a Tokyo nel 2022, puntava a diventare il terzo giocatore a vincere per due anni fila nel torneo da quando si è spostato a Houston nel 2001 dopo Roddick (2001-02) e Steve Johnson (2017-18).

dal sito www.supertennis.tv

Articolo offerto da www.terramiaitalia.org