AtletiNewsTornei Internazionali

A BARCELLONA, ATTORNO ALLE 16, IL RIENTRO DI NADAL CONTRO COBOLLI

“Significa tanto poter competere ancora una volta a Barcellona dove ho ottenuto successi incredibili. Affronto questo torneo pensando che sarà la mia ultima partecipazione a Barcellona, ma cercherò di essere competitivo. Non vengo qui per un omaggio”.
Chiaro il messaggio di Rafa Nadal in conferenza stampa alla vigilia del suo ritorno in campo al Barcelona Open Banc Sabadell. Il maiorchino ha vinto 12 volte il titolo nel torneo che si disputa nel club più antico di Spagna, dove dal 2017 il campo centrale è intitolato a lui. Un torneo in cui vanta un record di 66 vittorie in 70 incontri.
Nadal aprirà contro Flavio Cobolli il suo secondo torneo del 2024. “L’ultima settimana di allenamenti è andata bene” ha spiegato Nadal.. “Le sensazioni sono state migliori rispetto a Mallorca. Mi sento pronto per competere, poi vediamo che succede. Non sono riuscito ad allenarmi abbastanza al servizio, aggiungo carichi progressivamente. E’ chiaro che c’è un po’ di incertezza, ma devi vedere anche le cose in positivo e sono felice di essere di nuovo in grado di competere in un torneo di tennis. Conta meno per me quello che può o non può succedere”.
Rafa non cambia di una virgola il suo approccio alla vita da professionista. “Cerco di migliorare, di adattarmi alle situazioni. Ora vedo le cose in una prospettiva diversa. N on ho passato molto tempo nel circuito negli ultimi due anni. Mi godo ogni momento che posso passare nel circuito”.

dal sito www.supertennis.tv

Articolo offerto da SGE Società Gestioni Energetiche