AtletiNewsTornei Internazionali

JASMINE PAOLINI CHIEDE STRADA ALLA GARCIA NEL WTA 1000 DI MADRID

Ostacolo complicato per Jasmine Paolini, oggi nel pomeriggio attorno alle 17, nel terzo turno del “Mutua Madrid Open”, WTA 1000 dotato di un montepremi di 8.770.480 euro che si sta disputando sulla terra rossa della Caja Magica di Madrid, in Spagna (combined con un Masters 1000 Atp).
La 28enne di Bagni di Lucca, n.13 del ranking (nuovo “best” dopo i quarti a Stoccarda) e 12 del seeding, entrata in gara direttamente al secondo turno dove ha lasciato un solo game alla wild card Jimenez Kasintseva di Andorra, n.335 del ranking, trova dall’altra parte della rete la francese Caroline Garcia, n.24 del ranking e 21 del seeding, semifinalista sulla terra rossa indoor di Rouen la scorsa settimana. La 30enne di Saint-Germain-en-Laye è avanti per 5-1 nel bilancio dei confronti diretti con la tennista seguita da coach Renzo Furlan e si è imposta anche nel più recente, disputato in United Cup (cemento) ad inizio gennaio.
Per “Jas” – protagonista fin qui di una gran prima parte di stagione illuminata dal primo trofeo “1000” vinto a Dubai ma anche dai primi ottavi Slam all’Australian Open – ipotetici ottavi contro la ceca Vondrousova (n.7), semifinalista a Stoccarda, e quarti contro Sabalenka (n.2). Ieri sono approdate negli ottavi tra le altre Ons Jabeur, che ha battuto 6-4 al terzo la canadese Fernandez, e Madison Keys, che ha fermato in due set la russa Samsonova. Continua la marcia spedita di Coco Gauff, che ha sconfitto 6-4 6-1 l’ucraina Yastremska, così quella della brasiliana Haddad Maia, che ha rifilato un doppio 6-4 all’americana Navarro, tra le protagoniste di questa prima parte di stagione. Bene anche Maria Sakkari che si è imposta nettamente (6-3 6-1) all’americana Stephens.

di redazione e sito www.supertennis.tv

Articolo offerto da www.terramiaitalia.org