AtletiNewsTornei Internazionali

PAOLINI DOMINA LA GARCIA. E’ NEGLI OTTAVI A MADRID

Negli ottavi di finale del WTA 1000 è già approdata Jasmine Paolini, capace di offrire una prova perfetta contro Caroline Garcia, francese d’alto lignaggio che conduceva 5-1 nei precedenti e 2-0 sul rosso. La toscana, salita al best ranking di numero 13 del mondo, ha saputo essere aggressiva fin dal primo quindici ed è stata particolarmente efficace al servizio, colpo che ha molto migliorato nelle ultime due stagioni. Nei primi tre turni alla battuta ha perso solo tre punti e nel sesto gioco ha centrato il break che ha fatto la differenza. Archiviato il primo parziale Jasmine si è portata sul 2-0 anche nel secondo. Ha avuto un piccolo calo che è coinciso con una reazione della transalpina, salita al pareggio (2-2) grazie ad alcune risposte vincenti di solida fattura. Jasmine non si è curato più di tanto dell’accaduto e ha ripreso a macinare gioco, sia in battuta che in risposta, ormai pienamente consapevole del proprio potenziale. E’ stato un crescendo di note tecniche e tattiche sigillato da quattro game vinti consecutivamente. Poi il pugnetto rivolto al suo coach in tribuna, Renzo Furlan, il solito sorriso regalato alla platea e le considerazioni a caldo: “Sono molto contenta della mia prestazione – ha detto – perché contro Caroline è sempre una lotta. E’ un anno speciale nel quale ho fatto il salto di qualità e mi sto divertendo. Ogni torneo rappresenta una nuova sfida poiché cambiano rapidamente le condizioni di gioco e bisogna sapersi adattare”. Primi ottavi di finale raggiunti dall’azzurra sulla terra rossa a livello 1000 che affronterà domani contro la stellina russa Mirra Andreeva (ore 15,30), che compie in concomitanza 17 anni. Jasmine farà di tutto, sportivamente parlando, per rovinarle la festa. Dirette sui canali Sky.

di redazione

Articolo offerto da SGE Società Gestioni Energetiche

Risultati WTA 1000
3° turno
Paolini (Ita) b. Garcia (Fra) 6-3 6-2; Collins (Usa) b. Cristian (Rom) 3-6 6-4 6-1; M.Andreeva (Rus) b. Vondrousova (Cze) 7-5 6-1; Kasatkina (Rus) b. Pavlyuchenkova (Rus) 7-6 (5) 7-5; Putintseva (Kaz) b. Dolehide (Usa) 6-2 6-2; Rybakina (Kaz) b. Sherif (Egi) 6-1 6-4;