AtletiNewsTornei Internazionali

SINNER RINUNCIA AI QUARTI NEL 1000 DI MADRID. IL PROBLEMA ALL’ANCA E’ DA RISOLVERE

Jannik Sinner non scenderà in campo giovedì contro il canadese Felix Auger-Aliassime nei quarti di finale del “Mutua Madrid Open”, quarto Masters 1000 stagionale, dotato di un montepremi di 7.877.020 euro, che si sta disputa sulla terra battuta della “Caja Magica” della capitale spagnola (combined con un WTA 1000). Il motivo è il fastidio all’anca accusato nei giorni scorsi.
“Mi dispiace di non scendere in campo per il mio prossimo match a Madrid – ha detto -.  L’anca mi sta dando problemi questa settimana e le cose sono andate gradualmente peggiorando. Ascoltando le indicazioni dei medici abbiamo deciso che sarebbe stato meglio non giocare per non peggiorare la situazione”.
Il 22enne di Sesto Pusteria aveva accusato problemi durante il match di terzo turno di lunedì contro il russo Kotov (n.72 ATP) ma poi martedì, dopo un warm-up incoraggiante con coach Simone Vagnozzi, era sceso in campo per gli ottavi ed aveva offerto una prestazione piuttosto convincente contro l’altro russo Khachanov, n.17 del ranking e 16 del seeding, firmando con una rimonta entusiasmante la 28esima vittoria in stagione contro appena 2 sconfitte (in semifinale ad Indian Wells contro Alcaraz ed in semifinale a Monte-Carlo contro Tsitsipas: entrambi hanno poi vinto il torneo).  
Ho avuto un po’ di fastidi nelle ultime settimane, non è nulla di serio: a volte lo sento un po’ più forte,  altri giorni va decisamente meglio”, aveva detto Sinner dopo il match contro Kotov. Evidentemente il fastidio all’anca destra ha convinto Jannik ad essere prudente, soprattutto in vista di due appuntamenti così importanti come gli Internazionali BNL d’Italia ed il Roland Garros. 

dal sito www.supertennis.tv (foto Sergio Errigo)

Articolo offerto da SGE Società Gestioni Energetiche