AtletiDalle RegioniNewsTornei Internazionali

ARYNA SABALENKA PER LA PRIMA VOLTA IN FINALE A ROMA

Un sorriso ritrovato e spontaneo quello di Aryna Sabalenka a Roma, quasi contagioso. Ha raggiunto la sua prima finale nel WTA in terra capitolina battendo con un gran match l’americana Danielle Collins, ieri sera meno efficace del solito contro la potenza della bielorussa e la sua capacità, nuova, di manovrare anche il gioco trovando soluzioni di classe e di volo. Nel primo set la bielorussa ha chiuso con un break la contesa fissando il punteggio parziale sul 7-5. Nel secondo ha fatto ancora meglio sigillando il confronto sul 6-2. A tratti ha giocato il milgior tennis personale di sempre sul rosso, con la rivale incapace di tenerle testa anche perchè poco produttiva con il servizio e visibilmente scossa dal non riuscire a trovare il bandolo della matassa. Sabalenka in finale dove troverà la polacca Iga Swiatek, classica avversaria incontrata e quasi battuta a Madrid (3 match point sfumati): “Spero di far megl- ha detto al termine la vincitrice – perchè qui l’atmosfera è particolare. Mi avete sostenuto dall’inizio e spero lo facciate anche nel testa a testa per il trofeo. Grazie a tutti e soprattutto a voi che siete rimasti fino a tardi (23,45 circa) per vederci”.

di redazione

Articolo offerto da www.terramiaitalia.org