AtletiLazioNewsRegioniTornei Internazionali

ZVEREV FERMA TABILO IN RIMONTA A ROMA: TERZA FINALE PER IL TEDESCO NELLA CAPITALE

Sei anni dopo l’ultima volta, Sascha Zverev torna in finale agli Internazionali d’Italia.  Il n. 5 al mondo ha battuto in semifinale la rivelazione del torneo, il cileno Alejandro Tabilo: 1-6, 7-6, 6-2 il punteggio finale in 2 ore e 16 minuti di gioco. Una partita tutt’altro per semplice per il tedesco, uscito fuori alla distanza dopo una partenza contratta. Una versione “diesel” di Zverev: disastroso nell’approccio al match, complice il rendimento altissimo di Tabilo, poi concreto nel momento chiave. La semifinale ruota attorno al tiebreak del secondo set, vinto dal tedesco 7-4 con il brek decisivo nel settimo punto. Poi un terzo parziale a senso unico, con il 94% di punti (15 su 16) vinti con la prima di servizio. Zverev centra così l’undicesima finale in carriera in un Masters 1000 (come Boris Becker) e diventa il decimo giocatore con almeno 3 finali al Foro Italico nell’Era Open. Di contro la sconfitta non cancella lo straordinario torneo di Alejandro Tabilo. Il cileno, alla prima semifinale in un Masters 1000, saluta Roma con un nuovo best ranking (n. 25 al mondo) e la vittoria contro il n. 1 al mondo, Novak Djokovic.

DAL SITO SKY SPORT (foto Maiozzi FITP)

Articolo offerto da www.countrycuneo.it