AtletiDalle RegioniLazioNewsRegioniTornei Internazionali

SI GIOCA ANCHE ALL’ATV ROMA IL 60.000 $ FEMMINILE

Roma, 8 luglio 2024 – Al Circolo Antico Tiro a Volo si è aperto il sipario sulla 14ª edizione dell’ATV Tennis Open. I campi in terra rossa del prestigioso circolo romano sono stati teatro delle prime sfide delle qualificazioni del torneo internazionale femminile di categoria ITF W75 con $60.000 di montepremi e ospitalità. L’evento andrà in scena fino a domenica 14 luglio, giorno dell’attesa finale. Tra le azzurre che si sono fatte strada nel tabellone cadetto ci sono Anastasia Abbagnato, Denise Valente, Francesca Pace, Aurora Zantedeschi, Jessica Pieri e Federica Di Sarra, quest’ultima ha avuto ragione per 6-4 7-6(8) della campionessa dell’edizione 2022 Tara Wurth. Sorteggiato il tabellone principale dove ci sarà subito un’avvincente sfida tra la prima testa di serie Anna Bondar e Nuria Brancaccio, fresca vincitrice dell’ITF W35 di Roma.
Svelato il main draw – Anna Bondar contro Nuria Brancaccio, sarà un grande primo turno all’ATV Tennis Open. La numero 96 del mondo se la vedrà con la più forte delle azzurre al via, reduce da due successi consecutivi a Tarvisio e Roma. La giovane Petra Marcinko, vincitrice dell’Australian Open junior 2022, attenderà una qualificata. Desterà interesse anche il derby tra le promettenti Giorgia Pedone e Beatrici Ricci. Dalila Spiteri attenderà una qualificata, mentre Federica Urgesi e Tatiana Pieri se la vedranno rispettivamente contro Allie Kiick e Sofya Lansere. Le ex Top 30 Varvara Lepchenko e Mona Barthel sono altre grandi indiziate della settimana, la prima scoprirà la sua avversaria dalle qualificazioni mentre la tedesca giocherà con Kathinka von Deichmann.
Sette italiane vincono nelle qualificazioni – La prima giornata di torneo è stata condita da ben sedici match. Sono sette le italiane che sono riuscite a farsi strada al round decisivo del tabellone cadetto. Anastasia Abbagnato, seguita in tribuna dallo zio Federico Balzaretti, è riuscita ad avere ragione di Angelica Raggi per 6-2 6-4: “Sono contenta di averla chiusa in due set, specialmente dopo un po’ di tempo senza giocare un match ufficiale. A Roma mi sento un po’ a casa quindi sono ancora più felice del mio successo”. Nella giornata di martedì Abbagnato affronterà l’argentina Julieta Lara Estable per un posto in tabellone principale. Grande protagonista di giornata Eleonora Alvisi, che ha vinto contro la ceca Aneta Kucmova uno dei match più belli di giornata. Dopo il trionfo per 7-5 1-6 7-5, la pugliese se la dovrà vedere contro Alevtina Ibragimova. Le altre italiane ancora in lizza per la qualificazione sono: Jessica Pieri, Arianna Zucchini, Aurora Zantedeschi, Francesca Pace e Federica Di Sarra. (foto Martegani)

da ufficio stampa torneo

Articolo offerto da www.monvisosportingclub.it