AtletiDalle RegioniLazioNewsRegioniTornei Internazionali

PEDONE IN EVIDENZA ALL’ATV ROMA

Roma, 10 luglio 2024 – All’indomani del Galà dello Sport, l’ATV Tennis Open è entrato nel vivo con la giornata che porterà a termine le sfide di primo turno. Sui campi del Circolo Antico Tiro a Volo le sfide del torneo internazionale femminile ITF W75 si sono susseguite incessantemente dalle prime ore della mattina. Ha subito lasciato il segno Giorgia Pedone, già lo scorso anno tra le protagoniste del torneo capitolino. La siciliana ha vinto il derby tra talenti contro Beatrice Ricci con il punteggio di 6-1 6-4, riuscendo a gestire un ostico secondo set. La sorpresa di giornata è però la vittoria Aurora Zantedeschi, che ha eliminato la seconda testa di serie Priscilla Hon per 7-6(5) 6-4. Nella giornata di domani proprio Zantedeschi e Pedone saranno protagoniste di un’altra sfida tra azzurre che varrà un posto nei quarti di finale. In serata l’esordio di Nuria Brancaccio contro la prima testa di serie Anna Bondar.
Pedone torna all’Antico Tiro a Volo – “Credo di aver fatto un’ottima partita, lei forse ha sbagliato un po’ di più ma io sono stata intensa dall’inizio alla fine. Sono contenta”. Buona la prima di Giorgia Pedone, soddisfatta per il suo esordio contro Beatrice Ricci all’ATV Tennis Open. La diciannovenne palermitana, numero 297 del mondo, si è imposta per 6-1 6-4. Nel secondo parziale Ricci ha alzato il livello del suo tennis, ma nei momenti chiave Pedone è stata in grado di tenere le redini del punteggio: “Sono maturata nell’ultimo anno e questa settimana spero di andare più avanti possibile. Per me è stata importante l’esperienza agli Internazionali d’Italia. Ringrazio la Federazione per l’opportunità che mi ha dato e la partita con Sramkova (persa 6-4 6-1) è stata molto utile per crescere. Obiettivi? Preferisco non pensare alla classifica, ma voglio migliorarmi giorno dopo giorno”. Nella giornata di domani ci sarà la sfida di secondo turno contro la veronese Aurora Zantedeschi, che ha giocato uno splendido match battendo la terza testa di serie Priscilla Hon. La tennista classe 2000 si è aggiudicata il confronto per  7-6(5) 6-4. Sul fronte tricolore sconfitta al terzo set per Tatiana Pieri, che ha ceduto Sofya Lansere per 4-6 6-2 6-2. Un infortunio ha invece fermato Dalila Spiteri, che si è ritirata nel primo set contro l’elvetica Susan Bandecchi.

da ufficio stampa torneo (foto Mattia Martegani)
Articolo offerto da www.countrycuneo.it